F J Grootendorst o Jacob Grootendorst

De Goey 1918

Questo Ibrido di Rosa rugosa è molto particolare, data la forma fimbriata dei petali che rende le piccole rose  simili a garofani.

Forma grandi cespugli eretti e frondosi, dai tipici rami spinosissimi da giovani e poi legnosi, e dalle scure foglie raggrinzite.

Molto rifiorente e sanissima, tollera il freddo e la mezzombra. Per mantenersi frondosa e cespugliosa necessita di una buona potatura, in modo che la densità del fogliame non la porti a svuotarsi internamente.

Come tutte le Rugose, preferisce i suoli sabbiosi per quanto poveri, e nel caso di messa a dimora in terreni argillosi si consiglia di ammendare con torba acida.

Note:

Tipologia: x rugosa

Caratteristica

Corolla

Tonalità

Rifiorenza

Profumo

Esposizione Consigliata

Dimesione Fiore

Altezza

Indietro