Le nuove rose che scegliamo per i test in pieno campo vengono identificate con un numero, prima di poter avere un nome…ma per questa frizzante sarmentosa il N. 13 era così calzante, che le è rimasto!

I lunghi rami brunastri, addirittura rosso scuri nelle nuove vegetazioni, sono praticamente privi di spine, e ricchi di vegetazione mediamente scura, con foglie allungate e sane.

Fiorisce in abbondanti e profumati mazzi di piccoli fiori doppi, bianco avorio con il centro giallo intenso sempre più in evidenza man mano che i petali sbiadiscono al bianco puro, e che si trasformano poi in vivaci bacche arancio scuro, piccole e rotonde, che restano turgide sulla pianta sino a primavera.

A bassissima manutenzione, è adatta all’utilizzo su pergole ed alberi, o su ampi reticolati, estremamente decorativa e facile da gestire grazie all’assenza di spine che nelle sarmentose è sempre una rarità!

Note: Esclusiva del Vivaio Vittori

Tipologia: ibrido spontaneo

Caratteristica

Corolla

Tonalità

Rifiorenza

Profumo

Esposizione Consigliata

Dimesione Fiore

Altezza

Indietro