Una rosa interessante e poco utilizzata, che nella forma originaria non sviluppa in altezza più di cm 150, ma quella disponibile in vivaio è presumibilmente R. pisocarpa X R. rugosa.

Ha piccoli fiori rosa-lilla  che sbocciano, solitari o in mazzetti, dalla tarda primavera sino a inizio estate, e foglie grandi, lanuginose e rugose su rami eretti e poco spinosi.

Bellissimo è l’effetto delle bacche, rotondeggianti e di media grandezza, che iniziano a colorarsi d’arancio sino al rosso brillante già a fine estate – adatte anche alla preparazione di ottime confetture!

Sanissima e rustica, originaria del Nord America ama i terreni non troppo pesanti e le potature di sola pulizia a fine inverno.

Note: rustica

Tipologia: selvatica

Caratteristica

Corolla

Tonalità

Rifiorenza

Profumo

Esposizione Consigliata

Dimesione Fiore

Altezza